Rottami di ghisa

Rottami di ghisa:

CAEF | Comitato dei rottami ferrosi per fonderia

Specifiche dei rottami ferrosi per fonderia

 

Rottami di acciaio per fonderia (correttivo da cubilotto)

  • Dimensioni: rottame pronto al forno di peso massimo (massa) di 50 kg, di dimensioni minima 10 cm, dimensione massima in tutte le direzioni 30 cm, spessore minimo 4 mm.
  • Analisi: Cromo 0,10% - Piombo 0,5% max - Manganese 0,8% max

Partite omogenee con analisi nota.

  • Elementi non tollerati: ossidazione e rivestimenti, leghe al piombo o similari, particolari in alluminio e relative leghe, concatenamenti e grovigli, fonti radioattive schermate, indice di radioattività oltre la norma.

 

Rottame di ghisa di prima categoria (rottame di ghisa meccanica)

  • Dimensioni: rottame pronto al forno di peso massimo (massa) di 50 kg, di dimensione minima10 cm, dimensione massima in tutte le direzioni 30cm, spessore minimo 3 mm.
  • Analisi indicativa: Carbonio totale 3,00+3,8% - Silicio 1,40+2,60% - Manganese 0,50+0,80 - Fosforo 0,12 max - Zolfo 0,1% max

Partite omogenee con analisi nota.

  • Elementi non tollerati: ghise legate, parti di ingrannaggio, ottoni, parti di alluminio e relative leghe, leghe basso fondenti, parti impregnate di grasso e olio, fonti radioattive schermate, indice di radioattività oltre la norma.

Per ghise meccaniche si intende, convenzionalmente, una ghisa ad elevata resistenza, utilizzata nella costruzione di componenti destinati all’industria meccanica, automotoristica, navale ecc…

 

Rottame di seconda categoria (rottame di ghisa comune)

  • Dimensioni: rottame di forno di peso massimo (massa) di 50 kg, di dimensione minima 10 cm, dimensione massima in tutte le direzioni 30 cm, spessore minimo 3 mm esente da terra.
  • Analisi indicativa: Carbonio totale 3,0 ÷ 3,8% – Silicio 1,4÷2,8% - Manganese 0,3÷0,8% - Fosforo 1% max - Zolfo 0,15% max

Partite omogenee con analisi nota ( esempio: radiatori e caldaie da riscaldamento, tubi, ceppi freno, ecc.).

  • Elementi non tollerati: ghisa smaltata, parti di ingranaggi, ottoni, parti di alluminio e relative leghe, leghe basso fondenti, parti impregnate di grasso e olio, fonti radioattive schermate, indice di radioattività oltre le norme.